'riley
RECENSIONE
enchant
BLOG TOUR
'dirt
EXCERPT REVEAL
sex not love
COVER REVEAL

Recensione
Ross Poldark di Winston Graham
#ChiaraReadingChallenge2018




Cornovaglia, 1783. Ross Poldark, figlio di un piccolo possidente morto da poco, torna a casa, esausto e provato, dopo aver combattuto per l’esercito inglese nella Rivoluzione americana. Ora è un uomo maturo, non più l’avventato ed estroverso ragazzo che aveva dovuto abbandonare l’Inghilterra per problemi con la legge. Desidera soltanto lasciarsi il passato alle spalle e riabbracciare la sua promessa sposa, la bella Elizabeth. La sera stessa del suo arrivo, però, scopre che, anche a causa di voci che lo davano per morto, la donna sta per convolare a nozze con un altro uomo. Non solo: Nampara, la casa avita, si trova in uno stato di abbandono, cui ha contribuito anche una coppia di vecchi servi, fedeli ma ubriaconi. Devastato dalla perdita del suo grande amore, Ross decide di rimettere in sesto Nampara e di concentrarsi sugli affari che il padre ha lasciato andare a rotoli, tornando a coltivare le terre e lanciandosi nell’apertura di una nuova miniera. Viene aiutato dall’affezionata cugina Verity, dai due servi e da Demelza, una rozza ma vivace ragazzina che ha salvato da un pestaggio e che, impietosito, ha preso a lavorare con sé come sguattera. Nella terra ventosa di Cornovaglia – aspra quanto la vita dei suoi minatori, percorsa dai fremiti di nuove sette religiose e afflitta da contrasti sociali – si intrecciano i destini dei membri della famiglia Poldark, primo fra tutti il forte e affascinante Ross, ma anche della gentile Verity, di Elizabeth, tormentata da segrete preoccupazioni, e di Demelza che, diventata una bellissima donna, è determinata a conquistare il cuore dell’uomo che le ha cambiato la vita.




Serie: La saga di Poldark #1
Editore: Sonzogno
Genere: Romanzo Storico
Triggers: Love Triangle
Data di pubblicazione: 5 Maggio 2016






Questo romanzo è entrato nelle categorie
MUST READ
BEST OF THE YEAR
TOP FAVORITES
ROSS POLDARK
WINSTON GRAHAM







Era il 2016 quando in Italia approdò la serie televisiva Poldark su laEffe, canale 139 di Sky. Ricordo che ne sentii parlare non bene, benissimo. Tuttavia, ora non ricordo precisamente perché, non fui talmente incuriosita da queste voci da vederlo. Col passare del tempo, le serie che io e la mamma seguivamo o finivano o venivano cancellate. Insomma, nell'autunno/inverno 2017 ci siamo ritrovate senza nulla da vedere durante la cena. Così, dopo aver terminato tutta la serie di Buffy The Vampire Slayer, abbiamo scoperto il Box Set di Sky e abbiamo visto Guerra e Pace. Dopodiché, guardo la mamma, mentre scorro l'elenco di serie disponibili, e dico: «Guarda, c'è Poldark. Ho sentito dire che lui è un figo da paura. Scarico la 1x01?» E lei: «Sì, vai, che anche la mia collega lo sta guardando e ha detto che è bellissimo!». Super. Iniziamo la visione e... RESTIAMO FOLGORATE.
Da Aidan Turner.
Dai Romelza.
Dall'ambientazione.
Da tutto.

Tanto che ci siamo sparate le stagioni 1, 2 e 3 da gennaio a febbraio. Ho deciso immediatamente che avrei letto anche il romanzo. E così... eccomi qui!
 «Mi auguro di non avere mai la disgraziata occasione di essere trattato con indulgenza da questa corte.»
 Il dottor Halse abbassò il fazzoletto. «Fate attenzione, signor Poldark. Commenti come questo non sono del tutto al di fuori dalla nostra giurisdizione.»
 «Un privilegio di cui invece gode la pietà» disse Ross.
 [...] «Il caso è chiuso, signor Poldark. Siate così gentile da lasciare il banco dei testimoni.»
 «Se non lo farete» disse il dottor Halse, «vi condanneremo per oltraggio alla corte.»
 Ross fece un piccolo inchino. «Vi posso assicurare, signore, che una condanna simile rifletterebbe i miei pensieri più profondi.»
Ladies, lui è Ross Poldark. Il MIO Ross Poldark. Oh, che personaggio, che uomo! Il suo carisma va oltre ogni immaginazione. È coraggioso, talvolta tanto da diventare sconsiderato e arrogante. A Ross non piace seguire le regole della società, nossignore, ma proviene da una delle famiglie più antiche della Cornovaglia e ci sono cose dalle quali non può sottrarsi. Come dice Demelza, lui è sia un uomo del popolo, sia un uomo di alto rango. Ma è prima di tutto un gran lavoratore, e la passione con cui si dedica alla miniera del defunto padre, la Wheal Leasure, è contagiosa, credetemi!
 «Ho le gambe bagnate.» Sollevò la parte anteriore della sottogonna rosa e cominciò a strofinarsi le ginocchia.
 Lui disse con rabbia. «Lo sai cosa dicono di te, Demelza?»
 Lei scosse la testa. «Cosa?»
 «Se ti comporti così, quello che dicono diventerà vero.»
 Lei sollevò lo sguardo su di lui, questa volta candidamente, senza civetteria e senza paura.
 «Io non vivo che per te, Ross.»
Ecco, come dire, mi soffermerei un attimino su tutta questa scena. Già quando la vidi in tv mi prese un coccolone, vi lascio immaginare leggendola. Perché sì, siamo di fronte a un romanzo storico scritto nel 1945 e mi pare più che palese che non siamo dinanzi a un romance, né a un erotico dove tutto è descritto nei minimi dettagli. Ma, ragazze mie, questa scena, nel libro, fa avvampare. Qui vi è una sensualità d'altri tempi, qualcosa a cui non sono abituata e che, awww, mi è piaciuta davvero tanto. E non pensate che nel telefilm, invece, questa sensualità venga "espansa": rimane intoccata, pura, più intrigante che mai. Un assaggino?



Oh, cosa posso dirvi per esprimere al meglio il mio amore per questa storia? Ho amato persino la scrittura dell'autore. E le descrizioni... aw, le descrizioni! STUNNING STUNNING STUNNING ♥ Non è il primo romanzo storico che leggo, ma posso assicurarvi che gli altri non li ho letti con tanto entusiasmo. L'HO DIVORATO! Non vedevo l'ora che giungesse il momento della lettura per andare avanti e arrivare alle scene che più avevo amato nel telefilm – che è quasi interamente fedele al romanzo! Adesso devo immediatamente acquistare il secondo volume, perché è ora che arriva il bello nel triangolo amoroso Demelza/Ross/Elizabeth :3 ihihihih

Insomma, cosa state aspettando?! DOVETE ASSOLUTAMENTE LEGGERE QUESTO LIBRO e innamorarvi (ma non troppo, eh) dell'impavido Ross Poldark e fangirleggiare come pazze per i #Romelza


«Ti amo e sono il tuo servo.»






ACQUISTA ADESSO LA TUA COPIA

AmazonKoboiBooksGoogle Play



GUARDA IL TRAILER DELLA SERIE TV





LA SAGA DI POLDARK
(Attualmente in Italia sono stati pubblicati i primi quattro volumi)





SEGUI WINSTON GRAHAM





Se ti è piaciuto questo romanzo, ti consiglio anche:



Oppure vedi altre raccomandazioni in:
Romance Storico e Narrativa Storica
Consigli di lettura

1 commento:

  1. Ho sempre snobbato questa serie e i libri, perché non mi ispiravano un granché e gli storici non mi fanno impazzire (ad esempio Il cavaliere d'Inverno a me proprio non era piaciuto!) però credo che dovrò farci un pensierino, perché più passa il tempo e più divento curiosa!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin