NUOVA RECENSIONE

STO LEGGENDO

PROSSIMA LETTURA

Recensione: Harry Potter e la Pietra Filosofale di J.K. Rowling (Chiara's Reading Challenge 2020)





Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Nello scatenato universo fantastico della Rowling, popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles e ritratti che scappano, la magia si presenta come la vera vita, e strega anche il lettore allontanandolo dal nostro mondo che gli apparirà monotono e privo di sorprese. Il risveglio dalla lettura lo lascerà pieno di nostalgia, ma ancora illuminato dai riflessi di questo lussureggiante fuoco d'artificio.



SERIE
Harry Potter
Volume 1
GENERE
Fantasy per ragazzi
Libri per ragazzi
EDITORE
Salani Editore
DATA DI PUBBLICAZIONE
5 ottobre 2018
Prima edizione italiana 1998
AGGIUNGI SU

STALKERA L'AUTRICE



Harry Potter e la Pietra Filosofale
DI J.K. ROWLING


★★★★★
5+ "Wingardium Leviosa" stelline!
Nuovo ingresso nei miei Best of the Year!

E dopo ventitré anni dalla sua prima pubblicazione, anch'io sono entrata nel mondo di Harry Potter! Quando il "maghetto con gli occhiali", come viene spesso chiamato, approdò sul grande schermo, io lo snobbai... e chiedo infinitamente perdono per questo T_T È che, all'epoca, tutti quelli che conoscevo dicevano che era "roba per bambini", e io mi sono fidata di quei giudizi altezzosi senza preoccuparmi di farmi una mia opinione (sì, da giovane ero proprio una pecora che seguiva la massa...) Ma ma ma! Recentemente ho deciso di guardare tutti i film della saga, per scoprire cosa ne pensavo io, e... mi sono innamorata della storia! Ed è così che ho iniziato a leggere il primo dei sette volumi :D
Meglio tardi che mai, no? ;)

Come avrete già avuto modo di capire dalla cover, io ho acquistato la nuova edizione, quella con la nuova traduzione. Non avendo, quindi, mai letto la prima e non conoscendo il film a memoria (l'ho visto solo una volta, ma conto di prendere il cofanetto blu-ray), l'unico "trauma" che io ho riscontrato è stato quello della McGranitt: ora la professoressa di Trasmutazione Minerva ha di nuovo il suo cognome originale, ossia McGonagall. Oh, e Gazza è tornato a essere Filch.
Sicuramente ci saranno tanti altri ritorni al nome originale, ma io, da babbana, ho notato solo questi due.

Ma veniamo alla storia!
Fin dalle prime pagine sono stata ghermita dalla scrittura dell'autrice. Più leggevo, più avevo l'impressione che la scena prendesse vita davanti ai miei occhi – proprio come se stessi guardando il film! Ma voi tutti sapete benissimo di cosa sto parlando, perciò cosa posso dirvi che voi non abbiate già provato, probabilmente più e più volte durante le riletture? ♥
  «Come le dicevo, anche se Lei-Sa-Chi se ne è veramente andato...»
  «Mia cara professoressa, una persona di buonsenso come lei potrebbe decidersi a chiamarlo anche per nome! Tutte queste allusioni a 'Lei-Sa-Chi' sono una vera stupidaggine... Sono undici anni che cerco di convincere la gente a chiamarlo col suo vero nome: Voldemort». La professoressa McGonagall trasalì, ma Silente, che ra impegnato a separare due caramelle che si erano incollate, sembrò non farvi caso. «Crea tanta di quella confusione continuare a dire 'Lei-Sa-Chi'. Non ho mai capito per quale ragione si debba avere tanta paura di pronunciare il nome di Voldemort».
Suvvia, è il caso di fare coming-out fin da adesso: IO ADORO VOLDEMOOOORT!
Lo chiamo Senza Naso, bello lui ♥
Quindi immaginate la mia reazione quando già viene nominato nelle prime pagine ahahahahahahah

Spettacolare è il castello di Hogwarts: le descrizioni, così accurate e originali, permettono di volare con la fantasia e ritrovarsi proprio lì, nei corridoi, tra le scale che si spostano, nelle aule a seguire le lezioni o a tavola con la propria Casa nell'immenso salone.
Vorrei commentare con voi ogni scena del libro!

Ora parliamo un po' dei personaggi...
Secondo voi qual è il mio preferito? A parte il mio Senza Naso, ovviamente :P
Ebbene sì, è proprio lei: Hermione Granger ha conquistato il mio cuoricino fin dal momento in cui entra nella cabina di Ron e Harry sull'Hogwarts Express! ♥ Non l'ho mai e poi mai ritenuta una so-tutto-io: semplicemente, è una ragazzina a cui piace leggere, informarsi, scoprire e imparare cose nuove. Per questo ci sono rimasta malissimo, a quell'uscita infelice di Ron sul fatto che Hermione non avesse amici... povera bambina mia :( Ma poi è stato bellissimissimo assistere alla nascita del Golden Trio, in seguito alla sconfitta del troll!

Tuttavia, devo confessarvi che è anche un altro, il personaggio che ha fatto breccia nel mio cuore... Sì, sto parlando proprio di lui: Severus Piton, professore di Pozioni ♥
  «Ma Piton ha tentato di uccidermi!»
  «No, no, no! Io ho tentato di ucciderti. La tua amica Granger mi ha urtato involontariamente quando è corsa ad appiccare fuoco a Piton, durante la partita a Quidditch. Con quello spintone ha interrotto il mio contatto visivo con te: ancora pochi secondi e sarei riuscito a disarcionarti dalla scopa. Anzi, ci rarei riuscito anche prima, se Piton non avesse continuato a borbottare contromaledizioni nel tentativo di salvarti».
  «Piton cercava di salvarmi
  «Ma certo».
Sono la sola che, a questa domanda di Harry, sottovoce ha risposto: «SEMPRE»?! ♥
So che molti lettori nutrono sentimenti contrastanti per Piton: c'è chi lo disprezza e chi, come me, lo ama. Sono ansiosa di scoprire se e come si evolveranno le mie sensazioni su di lui, nei prossimi libri!

Ah, non posso non concludere con il piccolo, pestifero, bulletto Draco Malfoy! Drachetto, Dracuccio... te possimo! Quante ne farai passare al Golden Trio xD Ma ti si ama fin da bambino, non temere ♥

Comunque... Hogwarts accetta anche apprendisti maghi quasi trentenni?
Chiedo per un'amica... ahahahahahahah








ORDINE DI LETTURA DELLA SERIE




TI CONSIGLIO ANCHE:

2 commenti:

  1. Ciao Chiara! Quanto mi manca Harry Potter! Dovrei rileggerlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un mondo magico... in tutti i sensi ahahahahahahah

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin