NUOVA RECENSIONE

STO LEGGENDO

PROSSIMA LETTURA

Recensione: Chiudo gli occhi e il mondo muore di Francesca Zappia (Chiara's Reading Challenge 2020)





Un romanzo di grande intensità, un viaggio emotivamente trascinante nella mente di una protagonista autentica e indimenticabile. La realtà non è mai come appare. Lo sa bene Alex, da tutta la vita. A seguito di uno spiacevole incidente, deve cambiare scuola e quartiere. Ricominciare, per lei, è difficile. Ma questa è la sua ultima chance per poter accedere al college, ed è determinata a riuscirci. Armata della sua inseparabile macchina fotografica, Alex combatte una battaglia quotidiana per capire se ciò che vive è reale oppure no. Se le cose che vede e le persone che incontra sono vere, o solo uno scherzo della sua mente instabile. E quando incontra Miles, un ragazzo scontroso e sconstante, ma che sembra capirla come mai nessuno ha fatto prima, è sicura di averlo già conosciuto. Le ricorda “Occhi Blu”, il bambino che l’aiutò a liberare gli astici dalla vasca del supermercato, quando lei aveva sette anni. Ma quell’episodio è accaduto davvero? Secondo sua madre, è stato solo un’allucinazione. E adesso, Alex può fidarsi di Miles? E di ciò che le fa provare? O deve prepararsi a vederlo sparire, come se non fosse mai esistito?




GENERE
Young Adult
Narrativa
EDITORE
Giunti Editore
DATA DI PUBBLICAZIONE
2 ottobre 2019





Chiudo gli occhi e il mondo muore
DI FRANCESCA ZAPPIA


★★★★★
5 "Occhi Blu e la liberazione degli astici" stelline!
Nuovo ingresso nei Best of the Year!

Questo è stato il mio primo approccio con questa autrice (che io pensavo fosse italiana... e invece no, è americana, LOL!), e ne sono rimasta entusiasta! Non ricordo esattamente come sono arrivata a scovare questo libro o se me l'ha consigliato qualcuno – Rosaria, forse tu? – ma ricordo di aver esclamato l'ormai consueto: «Deve essere mio», quando ho letto che la protagonista soffriva di schizofrenia. Rammento anche di aver letto l'estratto su Amazon e di essermene innamorata subito... e a fine lettura posso confermarvi che quell'amore iniziale è rimasto intatto ed è addirittura cresciuto!
  «Vai a casa a piedi?»
  «Già».
  «Un gran bel piano». Mi si piantò davanti. «Ma non te lo lascio fare. Non con questo buio».
  «Be', è un gran peccato e sai perché?» Da quando si era messo a fare il cavaliere senza macchia e senza paura? «Perché non mi pare proprio di averti chiesto il permesso, o sbaglio?»
  «E io non lo chiedo a te» ribatté lui. «Io ti prendo e ti metto in macchina».
  «E io strillo che mi vuoi violentare» risposi prontamente.
Alex e Miles mi sono piaciuti da morire! ♥ Diciamo che il loro incontro da adolescenti è stato un insta-hate, non me lo aspettavo proprio – e mi ha fatto impazzire! Be', Miles mi ha fatto impazzire, diciamoci la verità :P Così misterioso... un momento è gentile e il momento dopo uno str*nzo senza cuore. E anche la sua mente, come quella di Alexandra, ogni tanto parte per la tangente... Fin da subito l'autrice ci mette al corrente della malattia della protagonista, ma di cosa soffre la sua enigmatica controparte?

È bipolare?
A sua volta schizofrenico?
Chi lo sa! ;)

Oltre a cercare di capire cosa nascondesse Miles, è stato interessante cercare di capire se un determinato oggetto o una determinata persona fossero reali o meno, agli occhi di Alex – una delle due rivelazioni principali, a parer mio, mi ha lasciata a bocca aperta, mentre l'altra mi ha stretto il cuore in una morsa (e fatto innamorare definitivamente di Miles).

Lo stile dell'autrice, scorrevole, semplice e coinvolgente mi ha portata a divorare pagina dopo pagina, facendomi uscire alla grande dal "blocco del lettore" che mi affliggeva da tre mesi. Non riuscivo davvero a mettere giù il romanzo, credetemi! Me lo sono pure portata al mare, tanta era la curiosità di scoprire l'evoluzione della parte mystery della storia. Insomma, ho letto le prime 100 pagine in un giorno – e voi sapete bene che vuol dire! ;) Dico la verità, mi aspettavo un colpo di scena finalissimo, dato lo scambio di battute con l'infermiera... e invece no, LOL!

Ho visto che Giunti Editore ha pubblicato anche un altro romanzo della Zappia, dal titolo Ti ho trovato tra le stelle, e credo proprio che lo acquisterò! Intanto voi, se non lo avete già fatto, correte subito a leggere il bellissimo Chiudo gli occhi e il mondo muore










1 commento:

  1. Sai che non avrei considerato per niente questo libro se non avessi letto la tua recensione?
    Direi che finisce dritto dritto in wishlist! :*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin