enchant

RELEASE BLITZ
Disgraceful
by Autumn Grey
'dirt

EXCERPT REVEAL
Something About Tuesdays
by Barbara C. Doyle
sex not love

COVER REVEAL
Six
by K.I. Lynn

W...W...W...Wednesday #37




DNF per il tanto amato La chimera di Praga di Laini Taylor :( Ci ho provato. Le prime trenta pagine mi sono piaciute molto, poi ho iniziato a chiedermi quando i protagonisti si sarebbero incontrati. Quando ciò è avvenuto, non è scattata la scintilla con la sottoscritta – soprattutto perché, dopo questo primo incontro, puff, più niente. Sono arrivata quasi a pagina 200 e non c'è ancora traccia della storia d'amore di cui parlano le innumerevoli recensioni entusiaste che ho letto, uffi :/ Per ora lo accantono. Chissà, magari, in futuro lo riprenderò... Poi ho letto l'orribile Just Friends di Monica Murphy. Voglio dimenticare quello che ho letto. Non dirò che, probabilmente, se lo avessi letto più di dieci anni fa lo avrei amato, perché so che non è così. Questa storia è piena di meschinità che, ammettiamolo, proviene da un po' tutti i suoi quattro protagonisti. Comunque... non è un YA, non prendetemi in giro, è un NA. Credevo di andare incontro a una storia sull'amicizia, non dico profonda, però almeno un pochino... Invece mi sono ritrovata in un casino stracolmo di cattiveria, gelosia, limonate a go go e... un NON FINALE. Yep, cari lettori. Volete sapere chi sceglierà Olivia tra Dustin (mio amore♥) e Ryan (ma muori, cretino)? Allora dovete leggere il secondo volume della serie, che... *rullo di tamburi*... è su un'altra coppia! Sì sì, avete capito bene. MA STIAMO SCHERZANDO?! Ma che siamo dei fessi, noi? A mai più! In seguito ho divorato Un ricordo ti parlerà di noi di Colleen Hoover. Non so bene come valutare questa lettura. Non posso non tener conto del fatto che l'abbia divorata e che la scrittura della Hoover sia molto bella. Non posso neanche ignorare il fatto che è la prima volta che leggo un libro di questa autrice in italiano e, come ho già detto, ne sono stata avvinta proprio come è successo quando l'ho letta in lingua originale. MA. Ma io ho degli argomenti che evito, e mi girano altamente le palle quando nella trama si rimane sul vago riguardo ai "problemi" del matrimonio tra Graham e Quinn. C'è solo UN problema, ed è una cosa che io detesto e da cui giro a largo. Questa volta non ho potuto farlo, perché nella sinossi non era specificato. Ritorniamo sempre al solito discorso: davvero un lettore deve per forza leggersi le recensioni, per essere certo di non incappare in un argomento che non vuole affrontare, o può avere il diritto di fermarsi solo alla trama senza correre il rischio di ritrovarsi a leggere qualcosa che non era indicato in essa o nelle avvertenze? Vabbè, passiamo oltre. Penso che sia la prima volta che una protagonista femminile mi disgusta tanto. Cioè, mi ha proprio fatto venire il voltastomaco. Per quello che pensa, per quello che fa all'uomo che la ama con tutta l'anima. Ripetete con me: NON ESSERE MADRE NON SIGNIFICA ESSERE UN FALLIMENTO COME DONNA. A fine lettura, ho spulciato tra le recensioni della comunità per scoprire l'opinione delle altre lettrici, e non riesco a capacitarmi di come in tantissime urlino contro a Graham. Vorrei ricordarvi che Quinn lo tratta come spazzatura, come una COSA da usare per farsi ingravidare. È lei che fa schifo. Sei depressa? Sei malata? Allora vai a farti curare in una clinica specializzata, NON DISTRUGGERE LA PERSONA CHE TI AMA. Sarò cattiva, sarò un mostro, tutto quello che vi pare, ma sono felice del modo in cui l'autrice le ha fatto aprire gli occhi. È stato un po' come se l'avesse presa a sberle, e io ho approvato, approvato e APPROVATO. E sapete cosa ho approvato alla stragrande? L'epilogo. Perché non serve generare una vita umana, per essere genitori, basta dare il nostro amore incondizionato a chi non chiede nient'altro che diventare la nostra famiglia ♥ E infine ho letto Arouse di Nina Lane! È stato proprio bellino! E finisce con un cliffhanger ancora più bellino e l'autrice che ci dà uno spoiler irresistibile di quello che ci aspetta nel secondo volume :3



Ho iniziato Magic di V.E. Schwab per la categoria «Un romanzo che ti è stato raccomandato» – e se ben ricordo mi fu consigliato da Jessica di The Ink Spell. Fa parte della collana Vertigo della Newton Compton Editori, una collana che io ADORO sia per via delle buonissime traduzioni sia per il font usato per il contenuto. Comunque, già mi piace molto, e ritrovare la scrittura della Schwab è meraviglioso!



Per la categoria «Un distopico» della mia challenge, leggerò Pestilence di Laura Thalassa. Sbavate su questa bellissima cover realizzata da Regina Wamba, prego! Sono ansiosissima di leggerlo, perché ho sempre amato i quattro cavalieri dell'apocalisse!



E voi, invece?
Lasciatemi il link del It's Monday! What are you reading? o del WWW Wednesday sul vostro blog,
oppure commentate e fatemi sapere cosa state leggendo!

2 commenti:

  1. Magic è un libro che mi ha sempre incuriosita ma che tra una cosa e l'altra non ho mai letto...chissà....magari un giorno lo leggerò!
    Qui il mio W..W..W.. :)

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace che 'La Chimera di Praga' non ti abbia presa! Io devo leggere ancora l'ultimo volume, ma è lì che attende da quando è uscito. Lo ho comprato subito e poi, abbattuta dalla mole, non lo ho letto per via degli esami universitari. Ora sto per laurearmi, quindi spero di riuscire a riprendere il ritmo anche con i 'libroni' dopo!

    E comunque, condivido grande e grosso: ESSERE UNA DONNA SENZA FIGLI NON SIGNIFICA ESSERE UN FALLIMENTO. MA SIAMO IMPAZZITI?!

    Per finire, qui trovi il mio www, se ti va di dare un'occhiata: https://libridicristallo.blogspot.com/2019/06/www-wednesday-12.html

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin