NUOVA RECENSIONE

STO LEGGENDO

PROSSIMA LETTURA

Teaser Tuesday: Our Dark Duet. Questo oscuro duetto di Victoria Schwab





Dopo Questo canto selvaggio, Victoria Schwab mette la parola fine a una storia originale e fuori dal comune, tra strade infestate da mostri, intrighi e giochi di potere. Un romanzo forte, sincero, decisamente ipnotico.
Kate Harker vive a Property e combatte i mostri; August Flynn vive a Verity e combatte i mostri. Ma le loro strade sono destinate a incontrarsi di nuovo. Kate dovrà ritornare a Verity; August dovrà lasciarla tornare. E una nuova minaccia è in agguato, un mostro che si nutre di caos ed è capace di far emergere il lato oscuro delle sue vittime.Cosa sarà più difficile fronteggiare: i mostri che incontreranno sulla loro strada o quelli nascosti nel loro cuore?



SERIE
Monsters of Verity #2
GENERE
Dark Fantasy
Young Adult

EDITORE
Giunti Editore
DATA DI PUBBLICAZIONE
8 Gennaio 2020










Questa autrice fa parte della mia:
TOP AUTORI
DARK
V.E. SCHWAB



Dunque, l'ultima lettura con questa autrice è andata maluccio... Ma al primo romanzo di questo duetto diedi 6 stelle, perciò non voglio farmi prendere dallo sconforto e voglio restare super positiva :) Anche perché ricordo ancora a memoria la filastrocca: «Sunai, Sunai, occhi di pece. Sentite una musica, poi l'anima tace». Sono solo alle prime tre pagine, e già scalpito per la reunion tra Kat e August... perché ci sarà una reunion, vero? xD Comunque, disonore sulla CE che non solo ha pubblicato il secondo volume in copertina flessibile, ma ha anche ripubblicato il primo volume scegliendo le cover dell'edizione US (che a mio gusto personale, sono veramente brutte, rispetto a quelle dell'edizione UK)...

  Nella Desolazione c'era una casa, abbandonata.
  Un posto dove una ragazza era cresciuta e un ragazzo bruciato vivo, dove un violino era stato sfasciato e un estraneo ucciso da un colpo di pistola...
  E un nuovo mostro era nato.
  Si era alzata, con l'uomo morto ai suoi piedi, ne aveva scavalcato il corpo, era uscita nel cortile, aveva respirato l'aria fredda mentre il sole tramontava.
  E aveva iniziato a camminare.
















Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin