venerdì 19 agosto 2016

Recensione: Quello che sogno con te di Beth Kery

Happy Friday!
Come promesso, ecco la mia mini recensione dell'ultimo libro della serie Because You Are Mine di Beth Kery, arrivata in Italia nel 2013 grazie a Sperling & Kupfer – che spero ardentemente acquisti i diritti anche delle sue nuove opere *.* #PLEASE! I romanzi della Kery sono un must per gli amanti del genere erotico, in particolare del BDSM (: Non lasciateveli scappare!

Erotic Romance • 353 pag. • 23 Giugno 2015 • Sperling & Kupfer
★TopAutori

QUELLO CHE SOGNO CON TE
(Because You Are Mine #4)


Quando il miliardario Mr Noble affida alla sua stimata collaboratrice Lin il compito di "domare" il brillante ma quasi selvaggio fratellastro, Kam Reardon, lei accetta. E impaziente di conoscerlo e incuriosita da tutto ciò che ha sentito dire di lui. Nessuno meglio di lei - che non ha mai perso il controllo in pubblico, e di rado in privato - può riuscire in questa sfida. Durante il loro primo, elettrico incontro, il ribelle della famiglia acquista subito un grande fascino agli occhi di Lin. Kam è sfuggente, sfrontato e molto attraente. Inafferrabile, tiene le distanze ed evita l'intimità, ma solo quando si tratta di sentimenti. Non certo di contatto. E qualcosa in quella donna e nella sua bellezza sofisticata lo attrae rendendolo incapace di resisterle. Un'attrazione che non lascia spazio alla razionalità e a cui nemmeno l'imperturbabile Lin è indifferente. E mentre lei gli cede il controllo, lui, in cambio, le mostra abissi della sua anima di cui neanche immaginava l'esistenza. Un'esperienza rivelatrice. Scioccante. Per Lin sarà l'inizio di un'erotica lezione di sottomissione che la lascerà confusa e inquieta. Con una sola certezza: sono fatti l'uno per l'altra.

La Kery è fantastica.

Con Quello che sogno con te si conclude questa bellissima serie erotica nata dalla fantasia di colei che, per me, è la dea indiscussa di questo genere letterario. La sua scrittura non ha eguali, davvero, leggerla è un piacere per gli occhi e per la mente che, presa per mano dall'autrice, naviga nei meandri più libidinosi e passionali.
Il personaggio di Kam mi ha affascinato molto, per la sua decisione, la sua onestà, il suo carattere poco socievole, per le sue idee chiare e precise. Ho amato tantissimo i momenti in cui interagiva con Ian – e solo adesso mi rendo conto che avrei voluto molte altre scene con protagonisti solo i tre fratellastri. Infatti, quando l'attenzione era puntata esclusivamente su di loro avevo l'impressione di andare in fiamme, tanto era possente la virilità che emanavano!
«Siediti», disse Ian quando Francesca si allontanò.
«Non sono proprio dell'umore per...»
«Siediti, Kam», ripeté Ian.
E dovreste vedere – be', leggere – lo sguardo con cui Lucien lo fredda quando sono nel suo ristorante!

Mi mancheranno i personaggi di questa serie, iniziata tre anni fa con Quello che mi lega a te e gli indimenticabili Ian Noble e Francesca Arno ❤ Un grazie speciale alla loro creatrice, Beth Kery, che con le sue opere mi insegna a migliorarmi sempre di più e mi accompagna in viaggi ricchi di amore e rovente erotismo.

Thank you
for all the emotions, Beth.




ACQUISTALO SU AMAZON O NEI DIGITAL STORE



LA SERIE BECAUSE YOU ARE MINE



CONOSCI L'AUTRICE

Beth Kery è ormai una delle più amate autrici di romanzi erotici negli Stati Uniti. I suoi romanzi, Quello che mi lega a te – in cui per la prima volta compaiono i personaggi di Ian Noble e Francesca Arno – e Quello che mi piace di te sono pubblicati da Sperling & Kupfer.

|| FacebookTwitterWebsiteNewsletter ||

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin