TOP TEN MUST READS TOP AUTORI RECENSIONI CONSIGLI DI LETTURA RIEPILOGHI ANNUALI WISHLIST VENDO o SCAMBIO

ULTIME RECENSIONI TOP – DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Il cavaliere d'inverno (The Bronze Horseman #1)
ACQUISTA
Lux (The Nocte Trilogy #3)
ACQUISTA
Paper Princess. The Royals (The Royals #1)
ACQUISTA
Verum (The Nocte Trilogy #2)
ACQUISTA
Balance (Off Balance #1)
ACQUISTA
It Ends with Us
ACQUISTA
Delinquents (Dusty #2)
ACQUISTA
Innocents (Dusty #1)
ACQUISTA
Not The One (Lost in London #1)
ACQUISTA
'Confess
ACQUISTA
'If Forever Comes (Take This Regret #2)
ACQUISTA
Breaking Gravity (Fall Back #2)
ACQUISTA
'Onyx (Lux #2)
ACQUISTA
Sweetest Venom (Virtue, #2)
ACQUISTA

domenica 21 giugno 2015

✎ Commento: Proibito di Tabitha Suzuma

Happy sunday ☁
Ho messo la nuvoletta perché qui a Pescara il cielo è coperto :P Oggi vi... come posso dire?... do delle avvertenze sull'ultimo YA ▬ che poi, scusatemi, a me sembra più un NA, perché il sesso c'è ed è anche piuttosto descrittivo ▬ che ho letto: il famosissimo e pluripremiato Proibito di Tabitha Suzuma. Purtroppo, secondo il mio gusto personale, questo libro è un gigantesco NO. So che molti di voi lo amano alla follia, ma io non sono proprio riuscita a comprenderlo, perdonatemi. Mi aspettavo una storia ben diversa e, soprattutto, due protagonisti ben differenti.

Titolo: Proibito
Autore: Tabitha Suzuma
Genere: Young Adult Contemporaneo
Pagine: 353
Data di pubblicazione: Gennaio 2011
Editore: Mondadori



Lochan e Maya sono fratello e sorella. Lui ha 18 anni, è chiuso e solitario; lei ne ha 16, è sensibile e molto più matura di quello che la sua età richiederebbe. La loro ragione di vita, la loro preoccupazione più grande, è prendersi cura dei tre fratellini minori, allo sbando da quando il padre li ha lasciati e la madre si è abbandonata all'alcool. Sempre insieme, sempre vicini, sempre più complici. Un legame che rischia di trasformarsi in un dolce sentimento e una fatale attrazione.



















VALUTAZIONE


Ho fatto un piccolissimissimo errore che mi si è ritorto contro come un toro imbestialito. E' la quarta volta, mi sembra, che faccio la pecora e decido di leggere un libro che tutti amano, e per la seconda volta ho preso una trambata in piena fronte -_- Che stress >.<
Come voi ben sapete, io AMO i romanzi dove si soffre tantissimo e che non hanno un lieto fine, quindi quando sentivo le lettrici piangere disperate mentre parlavano di questo libro con gli occhi sognanti, mi sono detta: "Ci siamo! Questo è il libro che fa per me e mi distruggerà".
Ma le cose non sono andate esattamente come mi aspettavo . . . :/

Credevo di andare a leggere un certo tipo di storia, invece mi sono ritrovata invischiata in tutt'altro o.O Vi spiego. State lontani da questo libro se come me:
  • Non amate le famiglie. Qui, praticamente, la storia è incentrata su questi due poveri adolescenti che devono pensare ai fratelli minori perché hanno una madre sciagurata che pensa di avere ancora vent'anni, si ubriaca, ecc.
  • Non amate pagine e pagine di narrazione senza dialoghi. Qui ci sono colonne su colonne di pensieri interiori e paragrafi in cui si riassumono i mesi che trascorrono.
  • Non amate i punti esclamativi. Qui ce ne sono quasi a ogni frase.
  • Non amate i mocciosi che strillano a destra e a manca.
  • Non amate la vita quotidiana.
  • Vi aspettate che l'avvicinamento tra lui e lei avvenga gradualmente, magari con uno sfioramento ambiguo o uno scambio di sguardi troppo intenso, e poi esploda. Nope, qui il primo bacio arriva senza un senso logico, perché prima non è avvenuto niente che lo lasciasse prevedere. Che facesse intendere che fossero innamorati.
  • Vi aspettate maturità dai protagonisti.
Purtroppo è stato proprio Lochan a deludermi più di tutto. Credevo fosse forte, che fosse un uomo pronto a proteggere la sua famiglia come un leone. Mi sbagliavo.
E' il secondo atto di ******** che leggo, ma non è minimamente come quello di Finch.
Qui, caro Lochan, hai lasciato che la paura vincesse.



ACQUISTA IL ROMANZO SU


KoboinMondadori Google Play | iTunes



SCOPRI I ROMANZI DI TABITHA SUZUMA



CONOSCI L'AUTRICE

Tabitha Suzuma (Londra, 1975), nata da madre inglese e padre giapponese, è la maggiore di cinque figli. Ha sempre odiato la scuola e si è laureata in Letteratura Francese pur odiando la letteratura francese. Ironia della sorte, ha iniziato a insegnare e ha scoperto che la scuola non è poi un posto così orrendo... Questo è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin