'riley

RECENSIONE
Love Me Crazy
by M.N. Forgy
enchant

RELEASE BLITZ
Disgraceful
by Autumn Grey
'dirt

EXCERPT REVEAL
Something About Tuesdays
by Barbara C. Doyle
sex not love

COVER REVEAL
Six
by K.I. Lynn

Recensione
La teoria imperfetta dell'amore di Julie Buxbaum
#ChiaraReadingChallenge2019




E se amore e amicizia fossero due risultati diversi della stessa equazione?

A volte basta cambiare prospettiva per dare senso al mondo. Da quando suo padre è morto in un incidente d’auto, Kit non è più la stessa. Non ha più voglia di ridere, scherzare o confidarsi con le amiche di sempre. L’unica cosa che desidera è chiudere fuori il mondo intero e voltare pagina. Per questo decide di lasciare il tavolo affollato a cui si siede ogni giorno in mensa e prendere posto a quello di David. David, che gira per i corridoi della scuola con le cuffie nelle orecchie e non parla con nessuno. David, che è un genio della fisica ma quando si agita trema come una foglia. I due non potrebbero essere più diversi, ma lentamente quei pranzi in solitudine diventano un appuntamento fisso, atteso, e tra sguardi e parole sussurrate, Kit e David imparano a essere amici. Forse qualcosa di più. Fino a quando David decide di aiutare Kit a ricostruire che cosa è successo il giorno in cui suo padre è morto. Perché David non sopporta le questioni irrisolte, non sopporta le equazioni lasciate a metà. E farebbe di tutto per ricomporre i pezzi del cuore infranto di Kit. Ma il sentimento che li lega sarà abbastanza forte per resistere alla verità?




GENERE
Young Adult Romance

EDITORE
De Agostini

DATA DI PUBBLICAZIONE
4 Settembre 2018












Questo romanzo è entrato nelle categorie:
BEST OF THE YEAR
TOP FAVORITES
LA TEORIA IMPERFETTA DELL'AMORE
JULIE BUXBAUM







Avevo bisogno di un romance Young Adult per la mia challenge del 2019, così ho scelto questo romanzo. A farmelo scegliere tra tanti, è stata la descrizione del protagonista nella trama. A farmelo leggere in quattro giorni, è stato sempre lui.
LUI.
LUI.
LUI.
David.
  «Tu ci credi, nel paradiso?» le chiedo. Lei morde il panino, ma ancora non gira la testa. «Ne dubito, perché sei una persona molto intelligente.»
  «Non ti offendere, ma ti dispiacerebbe se non parlassimo?» mi dice.
  Sono abbastanza sicuro che non si aspetti una risposta, ma gliela do comunque. Miney ha scritto l'espressione Non ti offendere sulla Lista delle cose a cui fare attenzione. A quanto pare, di solito, a quelle parole segue qualcosa di brutto.
  «Lo preferirei, in effetti. Ma vorrei aggiungere solo un'ultima cosa: tuo padre non sarebbe dovuto morire. È veramente ingiusto.»
  Kit mi fa un cenno di assenso con la testa e le virgole dei suoi capelli si scuotono. «Già» risponde.
  E poi finiamo di mangiare il resto dei nostri panini – il mio è al burro di arachidi e marmellata, visto che è lunedì – in silenzio.
  Ma un bel silenzio.
  Credo.
David è come Sheldon Cooper, ed è bello e figo (inconsapevolmente) come Matthew Daddario. In sostanza, è uno #Shaddario ♥
E io mi sono innamorata di lui. Entrare nella sua mente speciale è stato un viaggio fantastico, e a tratti un viaggio straziante. C'è stato un momento, verso la fine, in cui mi sono spaventata e avrei voluto fiondarmi nelle pagine del libro per strappare David all'oscurità. E per rapirlo. Yep. Vorrei rapire David e tenerlo con me per tutta la vita.
Perché è troppo intelligente.
Perché bacia in un modo che mi ha fatto arricciare gli alluci.
Perché è unico.

Sono davvero, ma davvero contenta di aver letto questo romanzo, e non vedo l'ora di leggere un altro lavoro di questa autrice (:












Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin