ULTIME RECENSIONI TOP – DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Il cavaliere d'inverno (The Bronze Horseman #1)
ACQUISTA
Lux (The Nocte Trilogy #3)
ACQUISTA
Paper Princess. The Royals (The Royals #1)
ACQUISTA
Verum (The Nocte Trilogy #2)
ACQUISTA
Balance (Off Balance #1)
ACQUISTA
It Ends with Us
ACQUISTA
Delinquents (Dusty #2)
ACQUISTA
Innocents (Dusty #1)
ACQUISTA
Not The One (Lost in London #1)
ACQUISTA
'Confess
ACQUISTA
'If Forever Comes (Take This Regret #2)
ACQUISTA
Breaking Gravity (Fall Back #2)
ACQUISTA
'Onyx (Lux #2)
ACQUISTA
Sweetest Venom (Virtue, #2)
ACQUISTA

martedì 14 aprile 2015

✎ Recensione: Tu di Caroline Kepnes

Buongiorno, readers :P
Oggi sono qui per parlarvi di un romanzo che è stato una rivelazione inimmaginabile! La prima volta che ne sentii parlare fu grazie a Aestas Book Blog, che lo segnalò ai propri fan su Facebook perché mi pare che il libro fosse in offerta speciale. Rapita dalla cover originale, di un'eleganza inquietante, proprio come la storia narrata nelle pagine, andai a spulciare la trama e . . . OMG. Il tema trattato era lo stalking ▬ e io ho un debole direi maniacale per i romanzi che affrontano questo argomento. Certo, ci sono libri e libri incentrati sullo stalking (ad esempio, l'ultimo che ho letto, So dove sei, per me non è affatto riuscito.) Ma questo, signori miei, questo è un CAPOLAVORO finito dritto dritto in Best of the Year e Must Read. E, ovviamente, la geniale Caroline Kepnes è entrata di diritto nella mia Top Autori.
Un grazie specialissimo a Marianna e LadyAileen, senza le quali non avrei mai saputo che questo libro era appena stato pubblicato in Italia =)
Vi starete chiedendo perché mi sto dilungando tanto nella prefazione, invece di passare subito alla recensione. Perché questa, amici, non sarà una recensione, ma una lettera a cuore aperto al protagonista assoluto di questo romanzo ♥ Non so quello che gli dirò, e so che può sembrare folle, ma io devo parlare con lui, devo sfogarmi, devo dirgli che . . . 


Titolo: Tu
Autore: Caroline Kepnes ★TopAutori
Serie: You #1
Genere: Thriller psicologico
Pagine: 382
Data di pubblicazione: 3 Marzo 2015
Editore: Mondadori



Basta una mano che chiude con gentilezza la porta della libreria per non farla sbattere, basta la scelta di un libro né troppo sofisticato né troppo sciocco, basta un maglione a V senza reggiseno, ed ecco che la fantasia di Joe si mette in moto. Joe è un libraio dell'East Village, ama il suo lavoro e ha una personalissima idea sui libri che bisognerebbe leggere, e poi ha un certo occhio per i suoi clienti. Non gli può sfuggire la giovane, carina, sessualmente provocante Guinevere Beck, aspirante scrittrice che ha appena varcato la soglia e ora vaga tra gli scaffali rifugiandosi tra la F e la K, lanciando dietro di sé un sorrisetto malizioso. Beck è tutto ciò che Joe ha sempre desiderato: glaciale e al contempo più sexy di qualsiasi fantasia estrema, ha l'aria da dura, e racconta un sacco di bugie che la rendono misteriosa e ancora più affascinante. E poi non la smette di scrivere, scrive di tutto tranne che il proprio romanzo: mail alle amiche, twitter, sms, tutto un mondo di informazioni private facilmente accessibili e tutti sembrano essere molto, ma molto interessati a lei. Beck ancora non lo sa, ma lei è perfetta per Joe. E la sua anima gemella. E presto non potrà più resistere a un ragazzo che sembra disposto a fare qualsiasi cosa per lei. Ma c'è qualcosa che sfugge a entrambi. Qualcosa di Joe che Beck non ha del tutto realizzato. Qualcosa di nascosto dietro la meravigliosa facciata di Beck. E la loro reciproca ossessione potrebbe rivelarsi non così innocua...




VALUTAZIONE


Caro Joe,
non te lo aspettavi, eh? Credevi che ti avrei riservato una recensione normale, come se tu fossi un comune personaggio di un libro comune? No, Joe, non potevo farlo. Non potevo limitarmi a dire perché ho dato sei stelle e perché ho aggiunto Tu nelle categorie Best of the Year e Must Read. Volevo parlare con te, dirti personalmente cosa sei riuscito a trasmettermi. E' la prima volta che lo faccio e mi sento un po' a disagio e so che chi leggerà questa lettera mi prenderà per pazza e forse sono davvero pazza e dovrei solo scrivere una banale recensione. Ma non posso. Tu meriti questo mio atto di follia, perché tu sei
diverso, fico.
Non appena ho iniziato a leggere sapevo che sarei stata risucchiata. Ma non sapevo che saresti stato tu a farlo. Non mi ha preso la storia, sei stato tu. All'inizio mi hai quasi oppresso: eri così attento e scrupoloso e determinato. Ho ammirato la tua pazienza e il tuo sangue freddo.
Da Goodreads ▬ 6.0%
Secondo libro che leggo con narrazione in seconda persona, ed è già piuttosto claustrofobico ▬ yay! :D
Quando lei è entrata nella tua libreria, sono stata quasi gelosa del modo in cui la seguivi con lo sguardo e avrei voluto spaccarle la faccia per la sfacciataggine con cui ti provocava. No, Joe, non sono una di quelle puritane. E' solo che vorrei essere stata io quella ragazza maliziosa.
Per poco non mi è venuto un infarto quando hai rischiato di essere beccato in quel buco di appartamento che Beck definiva casa.
Da Goodreads ▬ 8.0%
E ora, caro Joe, come dice un mio amico, sono uccelli senza zucchero :3

Quella mo ti monta come un toro!
Ma tu sei furbo, Joe, intelligente. Tu sei potente come un uragano, invisibile come il vento. Più scorrevo le pagine, più ero affascinata dalla tua mente. La bravura della tua creatrice mi ha lasciato di stucco, davvero.
Da Goodreads ▬ 15.0%
Lo stile di questa autrice mi sta facendo impazzire ♥
Ritengo che tu sia geniale, Joe. Mi sono innamorata del tuo modo di pensare e ti ho ascoltato attentamente, Joe. Mi sono concentrata per capire tutto quello che dicevi, perché anche un tuo semplice ciao non era mai un semplice ciao.
Da Goodreads ▬ 27.0%
Sì che non ho tempo, ma è anche vero che rimango a riflettere su ogni cosa che dice Joe per tipo 5 minuti, quindi vado a rilento :P Ma comunque...
Tu mi hai stregato, Joe. Non so che aspetto hai, eppure mi hai ossessionato. Non riuscivo a smettere di pensare a te neppure per un fottutissimo secondo. Lavoravo con il tuo libro accanto e pretendevi il mio sguardo su di te ogni cinque secondi, le mie dita sulla cover, che ti accarezzavano. Fanculo, Joe. Ti ho odiato perché mi stavi entrando dentro. Sei pazzo, Joe. Sei un maniaco. Un feticista. Uno psicopatico. Sei
diverso, fico.
Ti odio, Joe. Ti detesto perché sei anche arrapante. E non poco. Tanto. Dio solo sa che razza di sguardo è il tuo. Che razza di corpo prestante hai. E sei un libraio, cazzo, e io credo di amarti. Mi hai fottuto il cervello. Sei forte.
Da Goodreads ▬ 30.0%
Holy fuckin' shit.
Hai notato come i miei stati su Goodreads siano molto ravvicinati? Non l'ho mai fatto prima. Dovevo esprimere a caldo tutto quello che mi facevi provare. Dovevo condividere con il resto del mondo la mia ansia crescente.

Stavo perdendo la ragione. Ho perso la ragione. Ho pensato alla gabbia, Joe. Ho pensato a me e te in quella gabbia. Ho pensato a me stessa in quella gabbia. Mi ci avresti messo? Cosa avresti pensato di me, se fossi stata io la tua Beck?

Sei un assassino, Joe.
E' la seconda volta che uccidi, Joe.
Che hai fatto a Candice, Joe?
Dovresti essere in galera, Joe.
Ma non ci sei, perché la tua intelligenza è inquietante.

E io #sonosconcertata e #nonèpossibile e #fuckyoufuckall
Da Goodreads ▬ 33.0%


Qualcuno mi salvi da questo libro, prima che sia tardi °_°
A un certo punto hai capito dov'era il problema. Peach. Quella stronza maniaca sessuale dispotica che comandava la tua Beck come fosse una marionetta. Ti dava la nausea e io sapevo già quello che andava fatto ancor prima che tu lo facessi. Ho tirato fuori i pon pon e ti ho incoraggiato, ma l'ho fatto piano perché avevo paura che qualcuno ti scoprisse. Odio la sabbia. Odio il mare.

#OdioPeach #Diebitch #Joerules #Spappolalelatestaconquellacazzodipietraebuttalanelloceano
Da Goodreads ▬ 30.0%
Quanto cazzo odio Peach! Stronza, puttana, figlia di troia >.< Ti odio, TI ODIO!

Hai capito?!
Ma non l'hai potuto fare subito. Tu non hai fetta. E io non posso ancora dire che adoro i sassolini. Hai dovuto pazientare e Beck è una stronza perché ti metteva sempre al secondo posto e più di una volta ti ho suggerito di farla finita una volta per tutte. Ma tu non sei come me. Tu hai iniziato a correre. Sei diventato ancora più
diverso, fico.
E io ho immaginato di fare molte cose con te zuppo di sudore. Ho immaginato di essere con te nel camerino del Macy's. Ho immaginato di imboscarmi con te tra gli scaffali F-K. Ho immaginato di essere su quella carrozza con te. Ho immaginato di essere lì, a cena, con te e io non ti avrei mai mandato affanculo per correre da quella pazza di Peach perché avrei saputo che eri stato tu a introdurti a casa sua e non uno stalker inesistente.
Da Goodreads ▬ 54.0%


E poi è successo. Ti sei preso Beck. L'hai fatta tua. Era già tua. E quella bastarda di ha fatto sentire inadeguato. Non all'altezza. Le avrei spezzato l'osso del collo. Lì e in quel momento. E' stato allora che ho capito, Joe. Beck non ti meritava. Beck non era quello che credevi. Beck era cattiva e io per poco non mi sono messa a piangere perché volevo entrare nelle pagine e venire ad abbracciarti. Perché sei piccolo, Joe, e sei forte e hai bisogno di dare amore e di essere amato e io posso farlo e voglio farlo.
Da Goodreads ▬ 59.0%
Oh, piccolo Joe-Joe, non preoccuparti. Ssh, ci sono io, ssh. Non hai fatto cilecca, è che la volevi troppo. Non è successo niente, ssh ♥
E allora sei passato all'azione ed era ora, cazzo. Così ti voglio e così mi piaci. La pazienza è okay, ma a mali estremi, estremi rimedi. Peccato che il fottutissimo destino abbia deciso di metterti i bastoni tra le ruote e a me per poco non veniva un coccolone. E' stato allora che ho capito quanto sei fortunato. Lo sei davvero, cazzo, e volevo portati un intero vassoio di sfoglie.
Da Goodreads ▬ 59.0%
Eccheccazzo, Joe, non te ne va bene una! E' un'ingiustizia >.<
Finalmente posso dire che adoro i sassolini e i piani ben riusciti. Sei un genio e sei bravo, Joe, e io sono una tua grande fan. Spero che tu le abbia sorriso trionfante, quando si è girata a guardarti. Se l'è cercata, quella pervertita del cazzo, e tu hai solo fatto un favore al mondo.
Da Goodreads ▬ 70.0%
Bye bye, stronza di una maniaca ^_^
Ma poi... poi.
Poi è andato tutto storto. Tutto, Joe. E io ho iniziato a urlarti la verità ma tu non mi volevi ascoltare. Beck è veleno, Joe. Beck è malvagia, lo è sempre stata, e tu la ami e non lo vedi, cazzo. Beck è un'esibizionista. Beck è egoista. Beck è una puttana manipolatrice, Joe. Beck è malata, Joe. Non te ne accorgi, Joe? Ti usa, Joe. Usa tutti perché è una tossica del cazzo. E' dipendente dalle attenzioni altrui, Joe, e si scoperebbe anche un minorenne, pur di essere il suo idolo e nutrirsi della sua adorazione fino a prosciugarlo. Devi stare lontano da lei, Joe. Non so quante volte te l'ho gridato, Joe. Ma tu non potevi sentirmi e hai continuato a indagare e hai scoperto il dottor Nicky.

Lo volevi uccidere, Joe.
Perché non l'hai ucciso, Joe?
Perché lei ti ha scritto.
Vaffanculo, Joe.
Da Goodreads ▬ 85.0%
Sento che ti tradisce, JoeJoe :( Dovevi ammazzarlo, quel bastardo! Quando un assassino non compie un omicidio premeditato, poi va tutto a rotoli. Oddio oddio, ho l'ansia >.<
E poi l'hai scoperto, Joe, e anch'io odio i MacBook Pro. Io non ti avrei mai fatto questo, Joe. Tu non sei
diverso, fico.
Tu sei perfetto e lei deve pagarla, Joe. E' un animale, trattala da animale. Mente, Joe, mente sempre. E' una bugiarda psicopatica e devi stare attento. E' una volpe, Joe, e tu sei un dannatissimo uomo. Hai commesso un errore, Joe, e per poco non ne pagavi il prezzo.

Sai che ho quasi pianto?
Ti sei impegnato così tanto per lei e guarda che ti ha costretto a fare.
Non è colpa tua, Joe.
Andava fatto, Joe.
Ti ha spezzato il cuore, Joe.
Meritava di morire, Joe.
C'era della poesia nelle tue mani attorno al suo collo, Joe.

Sei un assassino.
Da Goodreads ▬ 95.0%
No no, mo muoro O_O
Sono giunta al termine di questa mia sinistra lettera, Joe. Mi domando per quanto ancora sarai così fortunato, Joe. Se devo essere sincera, non mi piace Amy Adam, Joe. Davvero ti intriga? Non mi fido di lei, Joe. E' una ladra, Joe. Ricordalo, per favore.

Non vedo l'ora di rivederti, Love.

E mi manchi.
Tua,
Chiara 




ACQUISTA IL ROMANZO SU

CONOSCI L'AUTRICE

Caroline Kepnes è nata a Cape Cod, ha pubblicato diversi racconti e si è occupata di cultura pop per l'Entertainment Weekly, Tiger Beat e Yahoo. È autrice di diversi show televisivi tra cui '7th Heaven' e 'The Secret Life of the American Teenager'. Come regista ha vinto numerosi premi con il cortometraggio Miles Away. Vive a Los Angeles.

4 commenti:

  1. Non avrei saputo scrivere niente di meglio della tua lettera! Fantastico!
    #loveJoenonostantetutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah glielo dovevo :P
      #stofuori #Idontcare #cantfuckingwaitforLove

      Elimina
  2. Lo sto leggendo Chiara.
    È qualcosa che non può essere che così com'è, perfetto.
    La tua recensione, Chiara, la tua recensione.
    Se fossi Joe, amerei te e non quella Beck!
    MI.FAI.MORIRE !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì... siiiiiiiiiiii ♥_♥ mio, Joe, mioooooooo >.< ahahahahahahahah

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin