Teaser Tuesday
Rebel: Il tradimento di Alwyn Hamilton




Sono passati pochi mesi da quando Amani, dall'infallibile mira, ha incontrato il misterioso Jin ed è fuggita dal suo paesino nel deserto terribile e meraviglioso del Miraji sul dorso di un buraqi, mitico destriero fatto di sabbia e vento, in cerca della propria libertà. Ora sta invece combattendo per liberare una nazione intera da un tiranno sanguinario che non ha esitato a trucidare il padre pur di salire al trono. Amani si trova prigioniera nell'epicentro stesso del potere, il palazzo del Sultano, ed è determinata a rovesciarne il regime. Disperatamente concentrata nello sforzo di scoprire i segreti di corte, cerca di dimenticare che Jin è scomparso proprio quando le sembrava più vicino e di essere lei stessa pericolosamente in balia del nemico. Ma con il passare del tempo Amani arriverà a chiedersi se davvero il Sultano sia il tiranno che le è stato descritto e chi sia il vero traditore nei confronti della sua terra così bruciata dal sole e piena di magia.

Dimenticate quello che pensavate del Miraji, della ribellione, dei Djinni, di Jin e del Bandito dagli Occhi Blu. In Rebel. Il tradimento l’unica certezza è che tutto cambierà. Un mondo di passioni intense, dove padri e figli sono pronti a uccidersi a vicenda, ma dove anche l'amore è ardente come il deserto.




SERIE
Rebel of the Sands #2

GENERE
Fantasy, Young Adult

EDITORE
Giunti Editore

DATA DI PUBBLICAZIONE
2 Novembre 2016







REBEL: IL TRADIMENTO
ALWYN HAMILTON




Ieri sono riuscita a trovare un cicinino di tempo per leggere e sono arrivata ben a pagina 31, LOL! xD Comunque... quanto mi piace la scrittura di questa autrice ♥ E adoro Amani! È così figa *_* Non vedo assolutissimamente l'ora che ci sia la reunion con Jin :3

  La sabbia sfrecciò tra i miei polsi come una lama, tranciando di netto la corda. Avevo le mani libere.
  Ora sì che potevo provocare danni seri.
  Strinsi la lama di sabbia tra le dita e la brandii verso il basso, come una spada, abbattendola sulla serratura della cella con tutta la potenza di una tempesta.
  Il meccanismo si infranse con uno schianto. Potevo uscire da lì.
  La ragazzina rimase a fissarmi mentre aprivo la porta con un calcio, attenta a non toccare il ferro. Stringevo la sabbia nel pugno.
  «Allora...» Mi avviai lungo il corridoio, togliendomi dai polsi quello che restava della corda. Mentre scioglievo il nodo al polso sinistro, arrivai di fronte alla cella di Mahdi. «Come vanno le relazioni diplomatiche?» Feci cadere a terra l'ultimo pezzo di corda.






ACQUISTA ADESSO LA TUA COPIA DIGITALE SUI PRINCIPALI eBOOK STORE





ECCO L'ORDINE DI LETTURA DELLA SERIE REBEL OF THE SANDS






SEGUI L'AUTRICE SUI SUOI SOCIAL

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin